Il Controllo delle Emissioni e i Costi del Bollino Blu

Prova Bollino Blu

La revisione volta al rilascio del bollino blu può essere effettuata presso una delle officine autorizzate dal Ministero dei Trasporti oppure rivolgendosi all'ex Motorizzazione Civile, oggi chiamata Dipartimento dei Trasporti Terrestri.

Navigare Facile

La prova volta a testare il livello delle emissioni inquinanti prevede un'analisi dei gas e nello specifico dell'ossido di carbonio nel caso di un veicolo a benzina, del rapporto lambda per un veicolo catalico e del grado di opacità dei fumi per un diesel. 

Viene, inoltre, verificata l'assenza di fughe, attraverso un esame esterno dell'impianto di scarico, e viene testata la regolazione del motore, con la regolazione della carburazione e del minimo.

Food

Le verifiche che conducono al rilascio del bollino blu e del certificato relativo all'analisi sono quindi piuttosto rapide da effettuare e tendenzialmente non molto onerose dal punto di vista economico, anche se in merito è utile informarsi presso gli enti locali, magari navigando nel sito della propria amministrazione di riferimento.

E' prassi, infatti, che vi siano accordi tra officine autorizzate, gli enti locali e le associazioni di categoria volti a stilare un listino dei costi standard il quale è vincolante per tutti gli operatori, ovviamente per ciò che concerne la verifica delle emissioni inquinanti essendo esclusi i costi per eventuali interventi necessari per mettere il veicolo in linea con gli standard imposti.